E’ stato arrestato Seif Eldin Mustafa, l’egiziano che ha dirottato un Airbus EgyptAir in volo da Alessandria d’Egitto a Il Cairo, chiedendo prima di andare a Istanbul e, dopo il rifiuto del pilota, atterrando a Cipro. In precedenza Mustafa aveva fatto scendere quasi tutti i presenti a bordo, tra cui anche l’italiano Andrea Bianchetti, trattenendo tre persone, poi liberate.
Ancora poco chiaro il movente del dirottamento, che apparirebbe legato a motivi personali. L’uomo è attualmente sotto interrogatorio ma è apparso “instabile” agli agenti che lo hanno arrestato; gli inquirenti hanno quindi sollevato dei dubbi sulla sua effettiva sanità mentale. “Non è terrorismo, è l’azione individuale di una persona psicologicamente squilibrata” ha detto il segretario generale del ministero degli Esteri egiziano.