E’ Roberto Giachetti il vincitore delle primarie del centrosinistra a Roma e quindi prossimo candidato sindaco Pd per il Campidoglio. A Napoli invece il Partito Democratico schiererà Valeria Valente che ha avuto la meglio su Antonio Bassolino. A Roma affluenza dimezzata rispetto alle primarie del 2013. Bene invece la partecipazione a Napoli e a Benevento, Grosseto, Trieste e Bolzano, le altre quattro città in cui si sono tenute le primarie domenica.
Il sindaco uscente di Trieste, Roberto Cosolini, ha raccolto 4.447 voti (65,02%) alle primarie ed è quindi il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra alle elezioni amministrative di giugno.
E’ Raffaele Del Vecchio, vicesindaco uscente, il candidato sindaco del Pd alle prossime amministrative di Benevento. Alle primarie Del Vecchio ha ottenuto il 66% dei voti battendo l’altro candidato, Cosimo Lepore, che si è fermato al 34%.
Lorenzo Mascagni ha vinto le primarie del centrosinistra a Grosseto prevalendo con 3.576 voti sui 2.931 raccolti dall’ex vicesindaco Paolo Borghi. Superate con 6.500 votanti le aspettative di affluenza che indicavano in 6.000 un successo di adesione. Entrambi i candidati erano sostenuti dalla coalizione di cui fanno parte Pd, Partito socialista, due liste civiche e Udc.
A Bolzano le primarie sono state vinte da Renzo Caramaschi, ex general manager del municipio. Caramaschi ha ricevuto 762 voti, Sandro Repetto 726, Alessandro Huber 181 e Cristina Zanella 110, per un totale di 1.779 voti validi.