Bologna: picchiata perchè troppo occidentale

bologna occidentale

bologna occidentalePercosse, maltrattamenti e sale sfregato sugli occhi come punizione subita dai genitori per il suo comportamento troppo occidentale. È il racconto che una ragazzina tra i 14 e i 15 anni, di origine nordafricana, avrebbe fatto ad un’insegnante di una scuola superiore nel Bolognese. La scuola ha segnalato la cosa e la vicenda è finita sul tavolo della Procura ordinaria e di quella per i minorenni. Gli inquirenti procedono con grande prudenza per verificare quanto riferito. La ragazzina, di famiglia musulmana, avrebbe detto di essere stata picchiata anche con oggetti contundenti dai genitori e da due fratelli maggiorenni. I familiari eserciterebbero su di lei un forte controllo e non gradirebbero, sempre secondo il suo racconto, la frequentazione di amici e amiche italiani. Tra i problemi ci sarebbe anche la partecipazione ad una scuola religiosa, seguita controvoglia dalla giovane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!