imageLa formazione di Angelino Alfano pensa di cvambiare nome. E potrebbe sparire la “destra”
“Il nome ovviamente non lo dico, posso solo dire che nel nome non ci sarà più la parola ‘destra'”. ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, una delle più convinte sostenitrici dell’alleanza con il Pd di Matteo Renzi, durante la trasmissione ‘Otto e Mezzo’ di Lilly Gruber.
“Noi siamo in una fase di rinnovamento del partito – spiega l’esponente del partito di Alfano – pensiamo di lanciare un nuovo soggetto politico e spero che avremo la possibilità di presentarci in una fase storica che deve affrontare problematiche non solo italiane ma mondiali”.
E alla domanda precisa se il termine ‘destra’ sparirà dal nome ha risposto “Fate bene a pensarlo”.
Il raggruppamento di Alfano, insomma, sembrerebbe aver deciso di rompere definitivamente con la destra e di accreditare anche nel nome il suo essere costola organica del PD di Matteo Renzi.