terrorismo

Nuove minacce esplicite all’Italia da parte dei terroristi islamici

Il gruppo terrorista di Al Qaeda ha pubblicato un nuovo video in cui minaccia di colpire il nostro Paese e la Spagna.
A rendere noto il filmato è la direttrice del Site, sito di monitoraggio del jihadismo online, Rita Katz, che dal suo profilo annuncia la nuova minaccia dei jihadisti contro lo stato italiano.
Prima di Al Qaeda, l’Isis aveva già minacciato la capitale Roma e il Vaticano. Un combattente affiliato alla cellula terroristica, colpevole di aver compiuto numerosi attaccati, tra cui quello alle torri gemelle del 11 settembre 2001, pone come obiettivo di nuovi attentati alcune città europee: “Colpiremo a Napoli… Roma… Madrid. Le esplosioni saranno ovunque”.
Site, qualche giorno fa, aveva pubblicato un altro video dove si vede Abu Baseer al Bumbari, terrorista liberato dal Mali in cambio dell’ostaggio francese Serge Lazarevic nel 2014, incitare ad attaccare la Francia. L’Europa continua a essere l’obiettivo primario del terrorismo, non solo l’Isis ma ora anche Al Qaeda ha messo gli occhi sul territorio europeo.
Gli jihadisti si troverebbero già nel Maghreb islamico e da qui potrebbero entrare facilmente in Spagna e in Italia. ma è anche probabile che alcune cellule siano già rpesenti nel nostrop territorio pronte a colpire non appena gli sarà richiesto.
E dalla Turchia arriva un’altra notizia inquietante. L’attacco terroristico dell’Isis sventato a Capodanno nella capitale turca Ankara era coordinato con azioni analoghe da compiere in Austria, Belgio, Gran Bretagna, Francia e Germania. È quanto emerge dall’analisi dell’intelligence turca sui computer sequestrati ai due sospetti attentatori arrestati il 30 dicembre scorso, Musa Canoz e Adnan Yildirim.