Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere attorno alle 4.30 davanti alla sede della Polgai (scuola della Polizia di Stato) a Brescia. Non si registrano feriti, ma solo lievi danni. Sul caso indaga la Digos. Non ci sono, almeno inizialmente, indicazioni sulla matrice dell’attentato e nemmeno rivendicazioni. Un uomo a volto coperto è stato ripreso dalle videocamere. L’esplosivo sembra essere stato inserito dentro a una pentola a pressione.
L’ordigno esploso ha provocato danni limitati.