papa africaInizia il viaggio di Papa Francesco in Africa. L’airbus A330-200 di Alitalia che lo porterà in Kenya è decollato alle 8.00 dall’aeroporto di Fiumicino e l’arrivo all’aeroporto internazionale “Jomo Kenyatta” è previsto alle ore 17 locali (15 italiane).
Le successive mete sono Entebbe (Uganda) il 27 novembre e Bangui (Repubblica Centrafricana) il 29 novembre. Il viaggio apostolico si concluderà il 30 novembre con l’arrivo alle ore 18.45 all’aeroporto di Roma Ciampino. 
Per Francesco sarà la sua prima volta nel continente africano e porterà la sua parola di incoraggiamento e speranza a Kenya, Uganda e Centrafrica. 

Nel videomessaggio Francesco infatti conferma: “Avrò la gioia di aprire per voi, un po’ in anticipo, il Giubileo della Misericordia, che sarà per tutti, mi auguro, l’occasione provvidenziale per un autentico perdono, da ricevere e da dare, e un rinnovamento nell’amore”. E poi aggiunge: “Sarò pronto a sostenere il dialogo interreligioso per incoraggiare la convivenza pacifica nel vostro Paese. So che è possibile, perché siamo tutti fratelli”.
Padre Lombardi, Direttore della sala stampa vaticana, ha commentato ieri l’allarme lanciato dai servizi francesi dicendo che non risultano elementi nuovi di preoccupazione per cui il programma continua ad essere quello previsto.