Mauricio MacriL’Argentina volta pagina. Mauricio Macri ha vinto il ballottaggio ed è il nuovo presidente. Il leader della coalizione di centrodestra “Cambiemos” ha battuto il candidato peronista Daniel Scioli, delfino della presidente uscente, Cristina Kirchner. Quando è stato scrutinato oltre il 99% dei voti, Macri ha il 51,4% dei suffragi a fronte del 48,6 di Scioli, che ha ammesso la sconfitta. Il neo presidente: “Giornata storica, cambia epoca”.
Subito dopo la chiusura dei seggi nel bunker di “Cambiemos”, allestito nel centro Costa Salguero a Buenos Aires, sulla scia dei sondaggi e degli exit poll che davano un distacco più consistente di quanto poi emerso, è scattato un clima di festa tra i simpatizzanti del “macrismo”.
“E’ una giornata storica, un cambio d’epoca che ci deve portare al futuro” ha detto il presidente eletto, nel suo primo discorso dopo il ballottaggio.