nathanIeri sera a Milano é stato accoltellato un ebreo di 40 anni, Nathan Graff, di nazionalità israeliana, genero di Hetzkia Levi, uno dei rabbini della comunità ebraica cittadina. Il fatto è avvenuto intorno alle 20:30 di sera in viale San Gimignano.
Un uomo, con il volto parzialmente coperto da un passamontagna, ha colpito la vittima più volte con un coltello ferendolo gravemente alla schiena, al volto, alla gola e alle braccia. 
Nathan è ora ricoverato all’ospedale Niguarda, dopo essere stato soccorso da un passante. Ci sarebbero altri due testimoni, una ragazza e una donna. 
Dalla comunità Ebraica, esprimono grande preoccupazione e temono che il gesto possa avere una matrice razziale. La polizia è sul posto per ascoltare i testimoni e cercare immagini utili dalle telecamere di sorveglianza.