Dubbi della commissione Politiche europee del Senato sull’estensione dell’aliquota Iva super-ridotta al 4 per cento, già prevista per la fornitura di e-book, alla fornitura di altri prodotti editoriali quali i giornali, i notiziari quotidiani, i dispacci delle agenzie di stampa, e i periodici online. Nel parere favorevole alla Legge di Stabilità la commissione ha espresso una condizione relativa proprio a questo capitolo, definendo la misura “incompatibile” con l’ordinamento europeo.