Secondo uno studio fatto dal National Cancer Institute e pubblicato negli Stati Uniti dal American Journal of Preventative Medicine, stare troppe ore davanti alla tv fa male e può provocare malattie come cancro, diabete e problemi cardiaci. Lo studio che ha preso in considerazione oltre 221.000 casi di persone di età compresa tra i 50 e i 70 anni, nessuna delle quali soffriva di patologie croniche all’inizio dell’indagine, considerando altri fattori (fumo. alcool, numero di calorie assunte), evidenzia il fatto che le persone abituate a guardare la tv per 3-4 ore al giorno hanno il 15% di possibilità in più di ammalarsi rispetto a chi spegne il televisore dopo circa un’ora. La percentuale sale al 47% se si considerano maratoneti del telecomando, capaci di rimanere incollati sul divano anche per 7 ore.