Un Carabiniere di 31 anni ad Arma di Taggia (Imperia) ha sparato alla moglie trentatreenne ferendola gravemente poi ha rivolto l’arma verso di sè uccidendosi.I l fatto è accaduto intorno alle due di notte in un appartamento in via lido. L’uomo un carabiniere, in servizio a Vallecrosia, sposato con figli e che voleva troncare la relazione, aveva ricevuto l’ultima telefonata da parte della moglie ,poco prima delle due di notte, infuriato ha preso la pistola con sè, non quella d’ordinanza ma un’arma regolarmente detenuta, è andato in casa di lei, le ha sparato alla testa e, convinto di averla uccisa si è sparato, morendo sul colpo. La trentatreenne è ora ricoverata in gravi condizioni, con lesioni al cervello, all’ospedale di Pietra Ligure.