Un uomo di 41 anni ha attaccato una poliziotta con un coltello a Berlino, nel quartiere di Spandau, ed è stato poi ucciso a colpi d’arma da fuoco dalla polizia. Lo riporta la stampa locale.
Questa mattina, molte persone hanno chiamato la polizia per segnalare la presenza di un “pazzo armato di coltello”. All’arrivo delle prime auto della polizia, sul posto segnalato, l’uomo si è scagliato contro una poliziotta con la sua arma. Il collega della donna ha puntato la pistola contro l’aggressore e ha fatto fuoco.
L’attentatore sarebbe un uomo di origini irachene, Rafik Y., vicino ad ambienti islamisti. Il 41enne, che abitava a Berlino, avrebbe partecipato nel 2004 alla pianificazione di un attentato, che fu sventato, contro l’allora presidente dell’Iraq Iyad Allawi durante una visita in Germania.