In Egitto turisti uccisi per errore

Dodici persone, turisti messicani ed egiziani, forse loro guide, sono rimaste uccise per errore durante una operazione delle forze di sicurezza egiziane contro ribelli affiliati all’Isis. Lo ha riferito il ministero dell’Interno egiziano, precisando che il gruppo si trovava a bordo di quattro fuoristrada in una zona proibita del deserto occidentale. Altre 10 persone sono rimaste ferite.
  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!