MarinoMarco Causi, Marco Rossi Doria , Luigina di Liegro e Stefano Esposito, sono i nuovi assessori della giunta di Roma. Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, nel dar loro il benvenuto, ha “persone che sapranno portare cambiamenti di cui la città ha bisogno”. “Voglio ringraziare – ha detto Marino citando gli assessori e il vicesindaco in uscita e dimissionari – Guido Improta, Silvia Scozzese, Luigi Nieri e Paolo Masini, tutti hanno impresso una svolta”.
La terza giunta Marino è composta da dodici assessori, sei donne e sei uomini, più il sindaco. Marco Causi, economista e deputato Pd, già assessore con Veltroni, è vicesindaco e assessore al Bilancio; Stefano Esposito, senatore Pd e commissario del partito a Ostia, prende il posto di Guido Improta ai Trasporti; Marco Rossi Doria, insegnante ed ex sottosegretario all’Istruzione con Monti, è il nuovo assessore alla Scuola, e sostituisce Paolo Masini, del Pd, oltre 5mila preferenze alle ultime elezioni, mandato via dopo esser passato, dai Lavori pubblici nella prima giunta, alla Scuola e sport, sette mesi fa. Luigina Di Liegro, presidente della Fondazione Don Luigi Di Liegro, ed ex assessore al Welfare della Regione Lazio, è assessore al Turismo.
Ora si passa alla fase due: ma il primo cittadino precisa: “Due fasi, un solo obiettivo”. “Per i prossimi tre anni il programma di midterm prevede obiettivi concreti, risultati visibili e tempi certi. Ora penseremo al decoro, alla pulizia, alla mobilità, alla casa e alla rigenerazione urbana”, ha spiegato Marino. –