I carabinieri dei Nas stanno eseguendo una decina di ordinanze di custodia cautelare, tra cui 5 arresti, nei confronti di un’infermiera, un operatore socio sanitario, un ex ciclista professionista, un operaio ed un faccendiere. Sono accusati di peculato, ricettazione, commercio di sostanze ad azione dopante e cessione di sostanze stupefacenti. Le sostanze dopanti venivano vendute illecitamente a ciclisti professionisti e non.