Arriva dalla spada di Rossella Fiamingo, che festeggia così il suo compleanno compiuto alla viglia della gara il 14 luglio, la prima medaglia d’oro – e il primo podio in assoluto – per l’Italia ai Mondiali di scherma in corso a Mosca. L’azzurra ha battuto in finale la svedese Emma Samuelsson con il punteggio di 15-5. In semifinale aveva sconfitto 15-10 la tunisina Sarra Besbes e nei quarti l’altra azzurra Bianca Del Carretto, superata per 15-4. Per la spadista siciliana, 24 anni compiuti ieri, è il bis del titolo mondiale vinto nell’edizione 2014 a Kazan, sempre in Russia.