Evelina Christillin, attuale presidente della fondazione Museo Egizio e a capo dell’organizzazione delle Olimpiadi invernali di Torino 2006, guiderà l’Ente nazionale italiano del turismo. Lo ha annunciato il premier Matteo Renzi nel corso della sua visita al nuovo allestimento del Museo del capoluogo piemontese. «Oggi pomeriggio il ministro Franceschini proporrà in Consiglio dei ministri la sua nomina alla guida dell’Enit», ha detto il presidente del Consiglio ringraziando la Christillin per il suo lavoro come presidente della Fondazione Museo Egizio.
“Aver appreso che per la guida dell’Enit l’attuale governo si sia orientato su una candidatura al femminile è per noi motivo di apprezzamento, ancor di più lo è il fatto che la scelta sia stata fatta su un profilo così’ alto: alla dottoressa Evelina Christillin va il nostro sentito “in bocca al lupo” affinchè la sua nomina venga confermata e si possa dunque collaborare insieme e a lungo per la crescita e lo sviluppo di un settore come il turismo, caposaldo dell’economia del Paese”.Così il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, ha accolto la notizia della candidatura di Evelina Christillin, attuale presidente della Fondazione Museo Egizio di Torino, alla presidenza dell’Enit, Agenzia Nazionale del Turismo.