Hanno lasciato la figlia di un anno e mezzo in auto per tre ore. La bambina, chiusa in un un parcheggio sotto il sole a Vicenza, è morta. La piccola si chiamava Gioia, era una dei sei figli di una famiglia ivoriana con la cittadinanza italiana da 24 anni. Potrebbe aver perso la vita per un colpo di calore o per asfissia. Sarà l’autopsia, come indica il Giornale di Vicenza, a stabilirlo. Intanto è stata aperta un’inchiesta per omicidio colposo. I genitori ritenevano che ad accudirla sarebbero stati i fratelli più grandi.