campiromGrande
Sale la tensione dopo l’incidente che ieri a Roma ha visto protagonista un’auto guidata da un rom e con altri roma a bordo che ha travolto 9 persone uccidendone una.
Una donna è morta e otto persone sono rimaste ferite dopo essere state travolte da un’auto che, con 3 individui a bordo, non si è fermata a un controllo nella zona di Battistini a Roma. La vittima è una donna filippina di 44 anni.
I feriti, che sono stati soccorsi dal 118 e portati al Gemelli, al San Camillo e al San Carlo di Nancy. I feriti sono due filippini, un uomo di 38 anni e una donna di 47 anni soccorsa in codice rosso, tre italiane, ossia una 33enne ricoverata in codice rosso e altre due giovani di 19 e 29 anni, due francesi di 24 anni, di cui una in codice rosso, e un moldavo di 22 anni. Una ragazza nomade di 17 anni, tra gli occupanti dell’auto in fuga, è stato bloccata dalla Polizia e condotta in commissariato. Gli altri due, tra cui il conducente dell’auto, sono ancora ricercati.
Secondo la ricostruzione, l’auto -una Lancia Libra- è fuggita all’alt intimato in via di Boccea da una volante perché procedeva a forte velocità zigzagando tra le altre vetture. Ha quindi investito all’altezza della fermata della metro ‘Battistini’ un gruppo di persone e ha continuato la corsa. Raggiunti dopo alcuni chilometri di inseguimento, i tre fuggitivi si sono fermati all’altezza di via di Montespaccato e una volta scesi dalla macchina sono fuggiti. Inseguiti dai poliziotti, due sono riusciti a far perdere le proprie tracce mentre una donna è stata bloccata.
Insorge a difesa dei cittadini italiani il leader della Lega. “Quando torneremo al governo, raderemo al suolo uno per uno tutti ‘sti maledetti Campi Rom, partendo da quelli abusivi”, ha detto M atteo Salvini.
L’intervento di Salvini arriva dopo che, già nelle prime ore successive all’incidente, era scattata un’aspra polemica politica, con l’opposizione in Campidoglio che tuonava “basta al buonismo di Marino con i Rom” e la leader di Fdi-An, Giorgia Meloni, che sosteneva come “di fronte a delinquenti senza legge che rubano e uccidono il buonismo è complicità”.
E passando dall’agone politico ai social network, su Facebook e su Twitter si sono scatenati anche i commenti rabbiosi degli utenti, tra un “cacciamoli tutti!” e un “i rom devono morire”.