Una donna, con un coltello nascosto nella borsetta, ha cercato di aggredire un pm nel palazzo di Giustizia di Lodi. L’intervento di una funzionaria, del personale di polizia giudiziaria e dei carabinieri del nucleo operativo ha permesso di bloccarla prima che riuscisse a prendere l’arma. La donna è stata arrestata. Il metal detector, denuncia il personale amministrativo del tribunale, era fuori uso da diversi mesi.