Mancano meno di 24 ore al via dell’Expo 2015 e a Milano va in scena la protesta degli antagonisti con un corteo partito intorno alle 11 da largo Cairoli. Alla manifestazione partecipano alcune centinaia tra studenti, universitari, militanti della galassia antagonista e dei collettivi No-Expo. Presenti anche molti stranieri provenienti soprattutto da Germania e Francia. Più o meno contemporaneamente alla partenza del corteo, due manifestanti sono saliti sulla struttura dell’Expo Gate e hanno affisso uno striscione con la frase “grande evento uguale grande bufala. No Expo: un altro mondo è possibile”.