Non c’è la tanto attesa ripresa dei consumi. Nello scorso mese di febbraio, l’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) diminuisce dello 0,2% rispetto al mese precedente. Nella media del trimestre dicembre 2014 – febbraio 2015, l’indice registra una variazione positiva dello 0,1% rispetto al trimestre precedente. Nel confronto con gennaio 2015, diminuiscono sia le vendite di prodotti alimentari (-0,2%), sia quelle di prodotti non alimentari (-0,1%). Rispetto a febbraio 2014, l’indice grezzo del totale delle vendite segna un aumento dello 0,1%. E’ quanto emerge dalle rilevazioni diffuse dall’Istat.
Rispetto a febbraio 2014, l’indice del valore delle vendite di prodotti alimentari aumenta dello 0,5%, quello dei prodotti non alimentari, invece, diminuisce dello 0,3%. Con riferimento ai primi due mesi del 2015, l’indice grezzo registra una variazione positiva dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2014; le vendite di prodotti alimentari segnano un aumento dell’1,4%, quelle dei prodotti non alimentari dello 0,2%.