Il debito italiano nel 2014 è salito al 132,1% del pil (rispetto al 128,5% del 2013), e il deficit ha raggiunto il 3% (dal 2,9% del 2013). Lo comunica Eurostat nella sua prima notifica dei dati complessivi del 2014. Il debito italiano è il secondo più alto della Ue dopo quello greco (177,1%)