Con un’accetta ha ucciso la moglie di 31 anni e la figlia di 7, poi ha chiamato la polizia e ha confessato l’omicidio. E’ accaduto la notte scorsa a Pordenone. L’uomo, un marocchino di 40 anni, è stato arrestato con l’accusa di duplice omicidio. Quando i poliziotti sono arrivati a casa del 40enne hanno trovato la moglie e la figlia riverse sul letto ormai morte. L’uomo non ha opposto resistenza e si è consegnato alla polizia.