lazio-aquilaCALCIO La Lazio mette il segnalino, travolge l’Empoli conquistando l’ottava vittoria consecutiva e, soprattutto, approfitta dell’ennesimo 1-1 della Roma (in casa del Toro) per istallarsi al secondo posto della classifica. Una prodigiosa scalata, quella del gruppo Pioli, la maggiore sorpresa della stagione. Mauri, Klose, Candreva e Anderson, cioe’ i micidiali quattro riferimenti offensivi che hanno fatto la fortuna della squadra di Lotito, firmano il poker con i toscani. La Roma mastica amaro: non capitalizza il vantaggio di Florenzi su rigore e scende a -1 in una giornata che vede la resurrezione del Napoli in castigo, che abbatte una scialba Fiorentina rendendo ininfluente l’errore arbitrale sul gol fantasma di Higuain. I tre punti consentono alla truppa di Benitez di superare la Sampdoria che non va oltre l’1-1 al Meazza contro il Milan.
Il Palermo strapazza in trasferta un’Udinese sempre piu’ in crisi mentre in zona salvezza tre punti basilari per Chievo e Atalanta, a spese del Cesena e del Sassuolo. Nel trentesimo turno e con il primo caldo di stagione, la Lazio consuma con irrisoria facilita’ la pratica Empoli mostrando scioltezza, forza, schemi collaudati e capacita’ tecnica: l’apriscatole e’ il gregario Cavanda che se ne va spesso e volentieri sulla destra scodellando cross che vengono tradotti in gol di testa prima da Mauri e poi da Klose. L’Empoli viene macinato e a fine tempo Candreva si toglie lo sfizio di una giocata da fuori area che non da’ scampo a Sepe. Il sigillo finale e’ di Anderson. La Roma senza riferimenti centrali stenta sempre a trovare il gol: assume l’iniziativa ma non sfonda. Passa in vantaggio nella ripresa con un rigore che De Rossi si conquista in area, steso da Moretti che protesta, e che Florenzi trasforma. Ma il Toro pareggia con Maxi Lopez, appena entrato, dopo un cross di Bruno Peres (i giallorossi sostengono che calcia oltre la linea) e un controllo pregevole di Vives. Poi alcune occasioni, tanti innesti infruttuosi e per la prima volta si ritrova a inseguire la Lazio. 
Risultati
Milan-Sampdoria 1-1
Atalanta – Sassuolo 2-1 
Lazio – Empoli 4-0 
Napoli – Fiorentina 3-0 
Udinese – Palermo 1-3 
Torino – Roma 1-1 
Cesena – Chievo 1-0 
Verona- Inter 0-3 
Parma-Juventus 1-0

Genoa-Cagliari 2-0