Un uomo di 64 anni, Giovanni Mutti, è stato ucciso nella sua abitazione di Quarto, frazione di Piacenza. I sospetti si concentrano sulla moglie della vittima, che è stata portata in questura. Secondo gli inquirenti la donna, al culmine di una lite, avrebbe colpito il marito al petto, vicino al cuore, con un coltello da cucina. Il delitto è avvenuto poco prima dell’una.
Gli operatori del 118 e gli agenti di polizia hanno trovato Mutti riverso nel sangue vicino alle scale al primo piano della lussuosa villa in cui abitava. Sarebbe stato colpito almeno due volte.
Le indagini sono proseguite per tutta la notte: la moglie è stata ascoltata dal sostituto procuratore Antonio Colonna e dagli investigatori della squadra mobile diretta dal commissario Salvatore Blasco.