Pincar, socio di controllo di Pinifarina, afferma in una nota diffusa su richiesta Consob che “pur in presenza di un interesse manifestato da Mahindra & Mahindra”, “non esistono accordi vincolanti di qualsiasi natura tra le parti che prefigurino una operazione di acquisto” del gruppo da parte della società indiana.
La holding spiega comunque di aver valutato da tempo varie opzioni sulla controllata, inclusa una eventuale cessione della sua quota.
Parte di un conglomerato attivo dal settore finanziario all’informatica, Mahindra è anche il principale produttore indiano di Suv e fuoristrada, attivo dal 1945 quando iniziò a produrre per il mercato indiano le Jeep su licenza della Willys. Attualment distribuisce i suoi modelli anche in Europa (in Italia il Suv Xuv 500), mentre nel mercato asiatico assemblea la Dacia Logan – con il nome di Mahindra Verito – grazie ad un accordo con Renault.