Problemi giudiziari per Canio Giovanni Mazzaro, l’imprenditore farmaceutico ed ex compagno della parlamentare di Forza Italia Daniela Santanchè. E’indagato dalla Procura di Milano perché “con atti simulati e fraudolenti” avrebbe sottratto beni mobili e immobili “del proprio patrimonio all’esecuzione dei sequestri conservativi” per circa 1,2 milioni di euro, cifra chiesta e ottenuta nell’ambito di una causa civile dal broker Bruno Bertagnoli. Mazzaro ha ricevuto l’avviso di conclusione indagini.