Una modella svedese 23enne è stata liberata dai carabinieri di Sesto San Giovanni, nel Milanese, dopo essere stata sequestrata, picchiata, torturata e stuprata per sei mesi. L’aguzzino, il 42enne Claudio Rossetto, di Cinisello Balsamo, uscito di prigione nel 2013 dopo una condanna per un identico episodio ai danni di una ragazza di 18 anni, è stato arrestato. La giovane è ora ricoverata in ospedale, sotto shock e denutrita.