Farebbe parte di una rete con finalità terroristiche Ahmed Riaz, un pachistano di 30 anni fermato oggi dai carabinieri del Ros di Brescia. L’uomo, noto anche come Humayun, era già destinatario di un provvedimento di esplusione emesso lo scorso febbraio dal ministero dell’Interno, su richiesta degli stessi carabinieri. Riaz sarebbe stato fermato perchè ritenuto sospetto nell’ambito di indagini sul terrorismo di matrice confessionale. E’ accusato di aver intrattenuto frequenti contatti su social network, condividendo fotografie, video e altro materiale di ispirazione jihadista, con estremisti antioccidentali. Sarà allontanato dall’Italia domani e sarà scortato fino in Pakistan.