Fiera di Roma in concordato

Prosegue lo sttao di crisi della Fiera di Roma oberata da 200 milioni di euro di debiti. Tra l’altro si è in attesa da otto anni che il Consiglio comunale deliberi l’iter urbanistico che renderebbe possibile la vendita di terreni dei quali il Comune è proprietario, consentendo quindi di ridurre il debito. La società avrebbe intenzione di chiedere il conocrdato di continuitò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!