Il mondo del fumetto e dei cortoons perde un grande: è morto Sam Simon, il co-creatore dei Simpsons. Malato da tempo di cancro al colon, Simon aveva 59 anni. E’ morto nella sua casa di Los Angeles circondato dalla famiglia e col suo cane. Simon era un determinato difensore dei diritti degli animali e il cane aveva avuto una parte importante nella sua vita.Vincitore di nove Emmy, l’equivalente dell’Oscar per la televisione, Simon aveva creato i Simpson nel 1989 con Matt Groening and James L. Brooks. Aveva guadagnato milioni di dollari con le royalty dopo avere lasciato lo show nel 1993, ma poi, una volta appreso di avere un male che non perdona, aveva donato tutte le sue ricchezze in beneficenza. “E’ stato un genio e uno spirito umanitario in modi pubblici e privati.Personalmente gli devo più di quanto si possa ripagare ma farò del mio meglio per aiutare ogni animale che posso in sua memoria”, ha detto il produttore esecutivo dei Simpsons Al Jean in sua memoria. L’ultimo gesto di Simon su questo fronte era stato, lo scorso novembre, il salvataggio di Benjy, un toro da riproduzione gay condannato al macello perchè le sue preferenze sessuali gli impedivano di svolgere il suo ‘lavoro’.