Una condotta del gas si è incendiata nella frazione di Mutignano nel comune di Pineto (Teramo). Le fiamme altissime sono visibili a chilometri. All’ origine uno smottamento, dovuto al maltempo, che avrebbe provocato la caduta di un traliccio della corrente sulla condotta.
Sono tre le esplosioni che hanno provocato il vasto rogo al metanodotto che va da Cellino Attanasio a Bussi. Tre le abitazioni coinvolte nell’incidente. Una abitata da due famiglie per un totale di 11 persone. Per ora tre quelle curate all’ospedale, due non gravi e una con ferite più significative.
La casa più vicina all’esplosione era in costruzione. La situazione è stata messa sotto controllo dopo la chiusura del gas. Il comune di Atri (Teramo) è senza fornitura.