I jihadisti dell’Isis si sono ritirati da due dei tre campi petroliferi libici conquistati l’altro ieri – quello di Bahi e quello di Dahra – e ora le Guardie degli impianti (le “Pfg”) ne hanno di nuovo il controllo: lo ha sostenuto il portavoce della regione centrale delle Pfg, Ali Al-Hassi, citato dai media libici.