Il maltempo, previsto da giorni, è arrivato puntuale e ha già fatto due vittime: un automobilista è morto questa mattina nei pressi di Ponte a Moriano travolto da un masso mentre stava percorrendo la via Lodovica, la strada che collega Lucca alla Garfagnana. Sul posto sono arrivati i soccorritori per recuperare il corpo dell’uomo di cui non si conosce al momento l’identità. A Urbino una donna è morta, schiacciata da un albero schiantato da fortissime raffiche di vento. Il fatto è avvenuto nella zona del collegi universitari. La donna era appena scesa dall’autobus e stava andando a lavorare a piedi. È stata soccorsa, ma è deceduta poco dopo l’arrivo in ospedale.
Vento forte e pioggia in Liguria. A Genova nella notte una nave porta container lunga 350 metri ha strappato gli ormeggi, mentre molti treni sono fermi. Problemi lungo la linea ferroviaria “Tirrenica” e altre linee minori. In Toscana e Umbria il vento ha scoperchiato molte case e abbattuto diversi alberi. Ci sono anche 5 feriti, fra cui 2 vigili del fuoco, colpiti da un palo di cemento a Figline Valdarno (Firenze). Nessuno sarebbe in pericolo di vita. Sospesi stamani, per il maltempo, i collegamenti dei traghetti tra Piombino (Livorno) e l’Isola d’Elba. Circa una settantina poi le chiamate al centralino dei vigili del fuoco su tutto il territorio livornese.Nevica sull’Appennino umbro. Scuole chiuse a Pistoia e Prato.