L’indiscrezione era saltata fuori un paio di giorni fa su Vanity Fair. La ex bionda del duo Paola & Chiara, Chiara Iezzi, ha tinto i capelli di castano scuro e si è presentata come concorrente alla nuova stagione di The Voice.

 

Un po’ sotto tono la sua performance, del resto molto precisa e controllata. Chiara ha cantato una canzone di Ed Shreen, trionfatore assoluto degli ultimi Brit Awards.

I giudici, a quanto pare, non hanno capito chi stava cantando. Hanno ascoltato attentamente, alcuni meno estasiati di altri. In particolare Noemi non si è lasciata convincere dall’esibizione che ha giudicato un po’ spenta e lenta rispetto al potenziale insito nella canzone. La stessa Noemi che si è sentita fortemente imbarazzata quando ha capito di aver, forse, fatto una gaffe a non girarsi. “Mi dispiace se ti ho mancato di rispetto non girandomi. Ma io ho la passione per i vocioni…”
A pensarla diversamente il duo Facchinetti e J-Ax che, appena girati, hanno strabuzzato gli occhi faticando a riconoscerla.

“Credo che tu in questo momento  abbia più coraggio di tutti noi messi insieme.” E’ J-Ax che la conquista con parole semplici e schiette, parole di un personaggio che con le sorelle Iezzi ha condiviso la scena italiana degli anni 90 e numerosi backstage.

Si ricomincia da zero per Chiara, da sotto zero come aveva dichiarato a Vanity Fair, con molta emozione e grandi speranze di non essere più Chiara di Paola & Chiara, ma Chiara Iezzi e basta.

La seguiremo nel corso del programma. {jcomments on}