E’ stato ritrovato un dipinto di Picasso del valore di milioni di dollari rubato a Parigi e spedito negli Usa in un pacco che lo descriveva come un’ “opera d’arte del valore di 37 dollari”. La tela, dal titolo “La Coiffeuse”, dipinta dall’artista nel 1911 era stata inizialmente lasciata in eredità nel 1966 ai musei nazionali francesi, dal suo proprietario George Salles e in seguito esposta al Musee d’Art Moderne di Parigi. Da qui, si è spostata in un magazzino del Centro Georges Pompidou, da dove nel 2001 è stata rubata. Oltre 13 anni dopo il dipinto è stato spedito da un mittente sconosciuto tramite la Federal Express in Belgio, e quindi recuperato al porto di Newark. Per eludere i controlli, il pacco recava la scritta: “Opera artigianale del valore di 37 dollari” con l’aggiunta di un ‘Felice Natale’. “Abbiamo ritrovato un tesoro perduto”, così il procuratore generale americano Loretta Lynch. Non sono stati identificati i responsabili del furto.{jcomments on}