Sono centinaia, ma il numero non è confermato, i caldei presi in ostaggio dall’Isis dopo l’attacco al villaggio di Tell Tamer nell’est della Siria. Lo riferisce Newsweek. In base a quanto si è appreso, i jihadisti hanno bruciato una chiesa cattolica. L’Isis chiederebbe la liberazione di loro membri in cambio del rilascio degli ostaggi.