Il ciclone Hooligan continua a far parlare di sé richiamando una nuova perturbazione che oggi colpirà l’Italia con temporali, piogge e locali nubifragi. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che in queste ore un minimo di bassa pressione si formerà in Italia facendo piovere moderatamente dapprima sulla Liguria poi su Toscana, Lazio, Triveneto, Emilia Romagna, Sardegna ed infine anche al Sud.
Attese forti precipitazioni in Emilia, Lazio, Toscana, Sicilia e in serata e nottata nubifragi si abbatteranno sulle coste tirreniche della Calabria. Venti impetuosi e fortissimi di maestrale, addirittura burrascosi tra le due isole maggiori. Neve che cadrà sopra i 1000/1300 metri al Centro-Sud, dagli 800 metri al Nord, ma con quote in calo in nottata. Domani forte maltempo su Marche meridionali, Abruzzo, Molise con neve sopra i 700 metri ed in serata anche sulla Sicilia e verso le coste ioniche con forti piogge.
Antonio Sanò, direttore e fondatore di www.iLMeteo.it, aggiunge: “il tempo continuerà a rimanere instabile per tutto il resto della settimana con piogge soprattutto al Centro e al Sud, sabato una nuova perturbazione porterà nuovamente piogge su gran parte delle regioni. Da domenica 1 marzo l’alta pressione delle Azzorre finalmente avanzerà verso il nostro Paese riportando il sole, ma solo per pochi giorni. La primavera può attendere”.