E’ salito a 70 il bilancio delle vittime del traghetto affondato ieri nel fiume Padma in Bangladesh. Le ricerche dei dispersi sono state interrotte dopo che il ferry è stato recuperato dai fondali del fiume e rimorchiato a terra, ma le autorità – ha detto un amministratore del governo locale, Rasheda Ferdousi – continueranno a monitorare il fiume nella zona dell’incidente. Il funzionario non ha precisato il numero esatto dei dispersi. Sul traghetto viaggiavano circa 200 persone.