Tragico incidente in Norvegia per una guida alpina di Ardenno, in Valtellina, e molto nota in tutta la Lombardia. Pietro Biasini, 33 anni, è morto ieri mentre era impegnato nella scalata di un ghiacciaio.
    Da quanto si è appreso, l’uomo si trovava in Norvegia con un amico per una breve vacanza dedicata alla loro passione per la montagna. Ieri mattina i due erano impegnati nella scalata ad un ghiacciaio, quando all’ improvviso una lastra di ghiaccio avrebbe ceduto facendo precipitare nel vuoto Biasini.
    Sgomento, incredulità e dolore nel paese di origine dell’ uomo. Ora si attendono ulteriori notizie relative all’incidente alpinistico e riguardanti il rimpatrio della salma.