La questione dei sacerdoti sposati è presente nell’agenda di papa Francesco. Lo ha detto lo stesso Bergoglio in occasione dell’incontro in Vaticano con i sacerdoti della capitale.
Lo scorso 10 febbraio, il Pontefice ha celebrato a Casa Santa Marta con sette preti che festeggiavano il 50esimo anniversario di sacerdozio. A quella messa erano presenti anche cinque sacerdoti spretati perché si sono sposati. L’episodio è stato raccontato dallo stesso Pontefice stamani.
A sollevare la questione, don Giovanni Cereti, rettore della chiesa di San Giovanni Battista dei Genovesi, che ha ricordato il caso delle Chiese Orientali dove chi è sposato può anche essere ordinato prete.”Il problema – ha risposto Bergoglio – è presente nella mia agenda”.