Il Parlamento greco ha eletto l’ex ministro dell’Interno conservatore Prokopis Pavlopoulos nuovo presidente della Repubblica. Pavlopoulos, che sarà chiamato a gestire un difficile momento per il Paese, ha ottenuto un’ampia maggioranza di 233 voti (su 300), ben al di sopra dei 180 necessari per l’elezione al primo turno. L’unico altro candidato alla presidenza, Nicos Alivizatos, proposto dai moderati di Potami e dai socialisti del Pasok ha ottenuto 30 voti. Gli astenuti sono stati 32. Pavlopoulos, 64 anni, è stato ministro dell’Interno dal 2004 al 2009 con il governo conservatore di Nuova Democrazia.