CALCIO Il Real Madrid sbanca il campo dello Schalke 04 con un netto 2-0 e ipoteca i quarti di finale con un gol di Cristiano Ronaldo nel primo tempo con un bel colpo di testa e Marcelo nella ripresa con un eurogol. Nell’altro match degli ottavi di Champions in programma questa sera il Porto ha pareggiato sul campo del Basilea 1-1 con reti di Gonzalez e Danilo su calcio di rigore.
Il Real a un passo dalla qualificazione
CR7 e compagni hanno dovuto faticare più del previsto per avere la meglio dei tedeschi molto veloci in attacco con il naturalizzato camerunense Choupo-Moting e Huntelaar, vecchia conoscenza del calcio italiano che, però, ha dovuto lasciare prima del previsto il match per un infortunio alla caviglia.
Dopo alcune belle incursioni dello Schalke nel primo tempo, è il solito Cristiano Ronaldo a regalare il vantaggio al Real Madrid in un primo tempo che ha visto prevalere le merengues riuscite a passare al 26′ con l’incornata del portoghese.
Dall’1-0 in poi la partita passa nelle mani del Real che nella ripresa rischia grosso solo nell’occasione della traversa del giovare Platte e poco dopo raddoppia con un gran gol del brasiliano Marcello che riceve al limite dell’area da Ronaldo e portandosi la sfera sul destro lascia partire un destro teso che si infila proprio sotto l’incrocio dei pali della porta tedesca.
Un 2-0 che per il Real vale l’ipoteca ai quarti e l’uscita da un momento no in campionato: ”La partita è stata buona sotto tutti gli aspetti – ha commentato il tecnico del Real Carlo Ancelotti – abbiamo controllato bene senza rischiare troppo. Le critiche le abbiamo anche meritate, sono normali, l’importante e’ essere riusciti a reagire”.
Basilea-Porto, si decide al ritorno 
Nell’altro match degli ottavi di Champions in programma questa sera il Porto ha pareggiato sul campo del Basilea 1-1. Un risultato che favorisce i portoghesi in vista del ritorno ma che lascia qualche possibilità anche agli svizzeri. Padroni di casa in vantaggio all’11’. Frei lancia Gonzales che si presenta solo davanti a Fabiano e segna il vantaggio per i padroni di casa. Pressing quindi dei portoghesi alla ricerca del pari con azioni manovrate. Svizzeri che agiscono in contropiede. Al 50′ polemiche per un gol del Porto realizzato da Casemiro che viene però annullato per la posizione in fuorigioco di altri giocatori portoghesi.
Il pareggio del porto arriva al 79′. Danilo trasforma un calcio di rigore assegnato per fallo di mano di Samuel, rinviando al ritorno il discorso qualificazione.Nei match giocati martedì invece 1-1 tra Psg-Chelsea  e 0-0 traShakhtar Donetsk e Bayern Monaco.Il programma dell’andata degli ottavi di Champions League prosegue martedì prossimo con City-Barcellona e Juventus-Borussia. Mercoledì tocca invece a Bayer Leverkusen-Atletico Madrid e Arsenal-Monaco.