La Lazio avrebbe comprato la partita di ritorno del preliminare con la Dinamo Bucarest dell’estate 2007, sfida che qualificò i biancocelesti alla Champions League. All’Olimpico, l’andata era finita in parità (1-1). A Bucarest, il successo laziale (3-1), in rimonta, dopo lo svantaggio nel primo tempo. 
L’accusa è partita da Cristian Pulhac, difensore della Dinamo, in un’intervista al quotidiano Prosport. Ad avvalorarla, un ex azionista del club rumeno, secondo il quale in cambio la Dinamo avrebbe gonfiato la cifra (4,5 milioni) per il passaggio, avvenuto qualche mese dopo, di Radu alla Lazio, e Cornel Dinu, ex tecnico della Romania e della Dinamo (prima dell’episodio), che avrebbe accusato il difensore Nastase (un passato in Italia) e tirato in ballo Lotito e Pairetto. Numerose le testimonianze di segno opposto, tra i protagonisti della partita. I giudici rumeni hanno avviato un’inchiesta, così come l’Uefa.