Debora Serracchiani PdPiù di 40mila euro all’anno, oltre 3500 al mese. E’ quanto spende la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia per i suoi viaggi istituzionali. La cosa è stta oggetti di un intervento di Rodolfo Ziberna, vicecapogruppo di Forza Italia in consiglio regionale. Che scrive:  “I media hanno riportato i costi di missione dei componenti la giunta regionale, dai quali risulta che la presidente Debora Serracchiani costi al cittadino del Friuli Venezia Giulia la bellezza di 42.469,35 euro, cioè oltre 3.500 euro al mese, per i suoi viaggi, prevalentemente a Roma.. Siamo certi della presenza a Roma della presidente se non altro per le sue numerosissime comparsate nei talk-show televisivi o nei TG nazionali, sempre nella veste di vice segretaria nazionale del PD. Lo siamo tanto da essere preoccupati per lo stato di salute della presidente sempre fuori Regione tanto da essere da noi candidata al premio “Miss Millemiglia” della compagnia di bandiera.”
“A dire il vero – precisa Ziberna – siamo però assai più preoccupati per una Friuli Venezia Giulia sguarnito dalla presenza della sua presidente, troppo attenta ed occupata a seguire le sue legittime priorità, ovvero il Partito Democratico nazionale.
“Per questa ragione – spiega Ziberna – sono intervenuto con una interrogazione volta a sapere se la presidente non ritenga che costerebbe di meno ai cittadini della nostra regione, anziché spendere per i suoi spostamenti da Trieste a Roma, pagarle un appartamentino a Roma, da dove potrà più agevolmente e con minor fatica seguire i problemi nazionali del suo partito e, soprattutto, se non ritenga di chiedere al PD nazionale una compartecipazione alle spese per tutte quelle volte che “a latere” si recherebbe a Roma anche per impegni di partito. Ritengo in subordine assai meno costoso colloquiare con i suoi referenti romani a mezzo videoconferenza, tecnologia usata quotidianamente proprio per queste ragioni da enti pubblici ed aziende private.”