lLaeroporto Capodichino di Napoli potrebbe essere intitolato a Pino Daniele, cantante partenopeo scomparso all’inizio del 2015.
Secondo quanto riporta il sito Viaggiare.net, , sarebbe stato lo stesso sindaco di Napoli, De Magistris, a prendere carta e penna e a scrivere al direttore dello scalo di Capodichino per chiede di valutare la possibilità di intitolare lo scalo al cantante. Sembra che il Comune abbia già anche incassato il supporto della Regione e che la pratica possa partire e procede in maniera rapida.
Non è il primo caso in cui si ipotizza di intitolare un aeroporto italiano a un cantante. Ci provò Bologna, con Lucio Dalla, ma senza risultati. Se questa volta la richiesta venisse accolta, Daniele si troverebbe affianco ad altri gradi della storia e dell’arte italiana: da Leonardo da Vinci (Fiumicino), a Caravaggio (Orio al Serio), da Catullo (Verona) a Sandro Pertini (Torino) fino a Falcone e Borsellino (Palermo).

www.viaggiare.net