I carabinieri del Comando provinciale di Roma hanno fermato nella notte 3 cittadini stranieri, romeni, presunti autori dell’omicidio del medico di famiglia in pensione, Lucio Giacomoni, di 71 anni, ucciso nella sua villa Mentana alle porte di Roma. Nella casa di uno degli stranieri sono stati trovati oggetti rubati nell’abitazione del medico, tra cui un computer. L’uomo avrebbe detto agli investigatori che a darglieli sarebbero stati gli altri due connazionali.