Il sindaco di Salerno sospeso dalla carica

E’ stata notificata a Vincenzo De Luca l’ordinanza di sospensione dalla carica di sindaco di Salerno in applicazione della legge Severino. A firmarla è stato il vice prefetto vicario, Giovanni Cirillo.
La sospensione è diretta conseguenza della sentenza emessa mercoledì scorso dal Tribunale di Salerno che ha condannato De Luca a un anno di reclusione e un anno di interdizione dai pubblici uffici, con pena sospesa, per abuso d’ufficio nell’ambito di un’inchiesta su nomine fatte nel 2008 quando era commissario di governo per l’emergenza rifiuti. In particolare, i giudici avevano riscontrato irregolarità nella nomina a “project manager” dell’ex capo staff di De Luca, Alberto Di Lorenzo. A guidare ora l’amministrazione comunale sarà Enzo Napoli, sindaco facente funzione, nominato sempre mercoledì vicesindaco, poche ore prima che venisse resa nota la decisione del Tribunale di Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!